giovedì 2 aprile 2009

Sarà la primavera?

Sarà che oggi c'è stato il sole


sarà che il cielo era azzurro intenso


sarà che la città era piena di gemme e di fiori


sarà che ho appena visto Indiana Acca (il Paleontologo del Mio Cuore)


sarà che oggi a pranzo i miei amici hanno sempre parlato in inglese per farmi capire


sarà che abbiamo preso il caffè in terrazza


sarà che non ho messo né guanti né cappello


ma...


OGGI SONO FELICE!!!!


ed essendo felice sono andata a fare un giro in centro


ed essendo felice ed essendo andata a fare un giro in centro ho comprato un sacco di belle cose


eccole:


Asterix in dialetto Magonzese



Io adoro Asterix, li ho tutti. Una casa editrice ha deciso di tradurre alcuni albi in tutti i dialetti del tedesco, e cgoni volta che vado in una regione nuova In Germania compro Asterix nel dialetto locale.


Un centrino di feltro a forma di  fiore da mettere sotto la lampada



Il centrino è fatto allo stesso modo, ma è un fiore solo, arancione.


Una borsa rossa bellissima con i fiori da usare per l'università


QTX-NB051 QTECX BORSA NOTEBOOK 15,4" COLORE ROSSA/E FIORI TESSUTO POLIESTERE / COTONE


Non è questa ma le assomiglia


 


Due panni per spolverare tutti colorati (casalinga si, ma con stile)



I colori dei miei sono molto più bello


Tre tazze (rosa fluo, arancione fluo e giallo fluo) di plastica con lo smile disegnato sopra. Mi servono da portapenne per l'università.



Tante cartoline di mici (e una di conigli) da attaccare al muro.



ecco, questa è la cartolina dei conigli.


 


W la primavera!

6 commenti:

  1. Certo se cominci così ai primi raggi di s'ole...d'estate che fai? :)


    M'hai fatto ricordare il primo libro di asterix in tetesko...un tetesko parecchio strano...ma parecchio!

    RispondiElimina
  2. @Angelo: sono sempre più convinta che il sole sia una droga: sorrido, ho la faccia beata, saltello in giro canticchiano. Se la mia teoria è vera psero proprio di andare in overdose questa estate, così posso diventare "bella abbronzata" anche io.

    In che tedesco era il tuo primo Asterix? Io ce l'ho in Suedtirolisch, Swaebisch, Hessisch, Maeaenzerisch, Koelsch (tutte le regioni di lingua tedesca che ho visitato, mi manca solo Innsbruck). Spero di completare la collezione in questi tre anni!


    @Profondo: può essere.... ma l'importante è essere felici, no?

    RispondiElimina
  3. utente anonimo3 aprile 2009 13:14

    Mi sa che ce l'ho in Sächsisch...powero me!

    RispondiElimina
  4. Scusa...ero io la nonymo...


    ---

    Angelo

    RispondiElimina
  5. Ah beh, per me Krukko o dialetto pari sono... anzi, il suedtirolisch lo capisco meglio del krukko perché ogni tanto c'è qualche parolina in italiano (una per tutte... OTSCHO... 10 punti a chi indovina!)

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.