giovedì 28 agosto 2008

In a mellow tone

Qualche giorno fa, seduta nel giardino della mia casa al mare ho sentito il suono attenuato di una tromba. Una scala, ripetuta tante volte, come per prendere confidenza con lo strumento. 


Per vari giorni si sono successi questi esercizi. Alla fine non ci facevo nemmeno più caso.


Poi improvvisamente un pomeriggio ho sentito una musica che conosco. Una canzone jazz. In a mellow tone. L'arrangiamento della versione cantata da Ella Fitzgerald nel cd che sento sempre.


E in quei passaggi in cui Ella volteggia da una nota all'altra, creando e sottolineando i raccordi fra una strofa e l'altra, la tromba si soffermava su ogni nota cercando di ricreare quell'effetto favoloso.


avrei voluto seguire quel suono e conoscere l'ignoto musicista, ringraziarlo del brivido di gioia che mi ha regalato... chissà se il fine settimana lo passa sempre a Campo di Mare?


2 commenti:

  1. i buskers in trasferta! o ma lo sai che son venuti pure i funkallisto? mitici!

    RispondiElimina
  2. a me piaceva un sacco la Banda Bassalti!!! Ci sono ancora?

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.