venerdì 7 settembre 2007

Sì, viaggiare...

Che bello viaggiare...




si, però...avete idea di quante cose siano più o meno necessarie in viaggio?


10 anni fa bastavano:




  • portafoglio (eh, sì, senza soldi e documenti non si va in giro)



  • chiavi di casa (anche quelle rivestono un ruolo importante soprattutto al ritorno... tutto sta a ricordarsi dove sono finite)



  • macchina fotografica (se necessaria, ma "ogni foto non scattata è un ricordo perso")



  • ombrello (metti che piove...)



  • walkman e cassette (non proprio necessari ma sempre utili)



  • qualche libro (non vivo senza)



  • varie ed eventuali



Ora invece




  • portafoglio (anche ora senza soldi e documenti non si va in giro)



  • chiavi di casa (ancora non hanno inventato l'apriporta a impronte digitali)



  • ombrello (in effetti non è del tutto necessario in quanto appena piove compaiono i ragazzi che li vendono, però meglio essere previdenti)



  • qulache libro (non ho ancora imparato a vivere senza)



  • cellulare (sono più le volte che lo lascio in giro di quelle che lo porto con me...)



  • caricabatterie del cellulare (vedi sopra)



  • macchina fotografica



  • batterie di ricambio per la macchina fotografica



  • caricabatterie per la macchina fotografica



  • pendrive (per salvare e trasferire qualsiasi file ida qualsiasi computer da qualsiasi parte del globo)



  • lettore mp3



  • caricabatterie del lettore mp3



  • computer portatile (ci si ascolta la musica, ci si vedono i film e ci si gioca a Spider, può rappresentare la differenza fra la vita e la morte in caso di noia)



  • varie ed eventuali



ci rendiamo conto della differenza? Sia che si viaggi per lavoro sia che si viaggi per diporto non esiste più la possibilità di spostarsi con una piccola 24ore, ora ci vuole il tir...


la sottoscritta, inoltre, fa la spola fra tre case: quella di Roma, quella di Ferrara e quella del mare... provate ad immaginare tutte le possibili combinazioni dei suddetti oggetti dimenticati nelle varie case e sappiate che ne ho provate la maggiorparte... tipo: cellulare, caricabatterie della macchina fotografica e batterie di ricambio al mare, caricabatterie del cellulare, lettore mp3 e pendrive a Roma e io con tutto il rsto a Ferrara... sono bei momenti...


Torno a riordinare la stanza (no, se ve lo siete chiesto non ho ancora finito!!)


Michela

3 commenti:

  1. un coccoloso buongiorno michi...ti sei dimenticato di mettere nella valigia un buon libro...io nei miei( quei pochi che ho fatto) sostituisco pc con un quaderno e penna, il cell a casa spento(anche lui ha bisogno dei suoi spazi e soprattutto io dei miei, lontano da lui!!!), il mio buon libro...e tanta voglia di vivere nuove avventure...

    RispondiElimina
  2. Buongiorno anche a te!!!!

    lI libri li consideravo nelle varie ed eventuali perché non tutti li portano, personalmente non viaggio mai senza! purtroppo questa volta i libri saranno da studiare e non da leggere, li prenderò a Ferrara... sigh!

    RispondiElimina
  3. non dimenticare i preservativi!!!!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.