sabato 31 marzo 2007

Ciao a tutti!!!!! e siamo a 1000 visite!!!


Grazie!!! Ed ora passiamo a parlare di questa settimana, che, iniziata benissimo, è finita in modo un po' meno positivo... ciò è dovuto a vari fattori, in primis l'arrivo dell'influenza che dopo avermi colpito ripetutamente in ottobre sembrava aver lasciato il campo libero, e invece da brava rompiscatole quale è ha deciso di passarmi a trovare proprio questa settimana, nella quale c'era anche un mio amico francese ospite da me.


Il ruolo principale nel dramma che si è svolto in questi ulrtimi cinque giorni, però, l'ha sostenuto qualcosa di terribile, deleterio... la BIBLIOGRAFIA...Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket


Eh già, fra tesi, tesine, esami e varie altre cose in questi giorni mi si è posto il problema di reperire la bibliografia. Non era la prima volta che mi capitava, anzi, me la sono sempre avata benissimo avendo a disposizione tutte le biblioteche di Roma... ma ora...


Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket


 


Domanda: come è possibile che un prof ti consigli gli atti di un congresso di cui ci sono 4 copie in Italia? Cioè, scusa, secondo te, oltre al normale viaggio Roma-Ferrara e ritorno che mi sobbarco tutte le settimane dovrei anche andare a Pavia in giornata per prendere uno stramaledetto atto di congresso su preistoria e protostoria in etruria??? e no, eh?!?! Ma insomma??? Già le biblioteche sono un problema, almeno in quella dove trovo quasi tutti i libri che mi servono... Solo per entratre ti devi spogliare, lasciare nell'armadietto tutte le borse e ti ritrovi con astuccio, portafoglio, quaderno, cellulare, chiavi di casa (metti che te le rubano?) e chiavi dell'armadietto in precario equilibrio nelle mani, alla ricerca disperata di un posto. Trovi posto, dopo la ricerca fra sigle assurde trovi il libro ma NON PUOI prenderlo in prestito, a meno che non ce ne siano 2 copie (gli atti di un congresso, invece, non sono ammessi al prestito in ogni caso). E poi te lo copi a mano parolina per parolina, tipo monaco medievale, perchè per la legge sui diritti d'autore non si può fotocopiare più del 15% del volume, costa tipo 10 centesimi la pagina e dato che non sei tu a fare le fotocopie, ti fanno una pagina per foglio.... almeno spendi di più...


amanuense


Anche questo... allora, premetto che non sono contraria per principio a questo discorso, è giusto che l'autore dopo la faticaccia di scrivere un libro ne abbia qualcosa indietro ma... GLI ATTI DI UN CONGRESSO???? Non li trovo in commercio neanche in cambio di un villino alle Hawaii...


Hawaii


Vabbé, per fortuna la settimana è finita (la bibliografia da cercare no, però) speriamo che la beffarda divinità delle biblioteche mi assista....


Maschera


Baci!!!


Michela


 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.