martedì 29 settembre 2015

Progressi

Ho vinto contro la burocrazia danese. Dopo quattro giorni passati a leggere Feynman all'ufficio immigrazione, per poi essere umiliata dal burocrate di turno ("Questa lettera non va bene." "Ma è quella ufficiale dell'università, la fanno a tutti uguale." "No, mi compili il modulo A27"), dopo diverse crisi isteriche, dopo innumerevoli pat pat sulla spalla da parte di Indiana Mamma e Amico G sono riuscita ad ottenere codice file danese e conto in banca. Brindiamo.

Non ho trovato casa. Ho risposto a forse 150 annunci e ho visto 3 appartamenti, e questa statistica non mi piace. Però ho trovato una serie di alloggi temporanei, che facendo un trasloco ogni due settimane mi permettono di avere più tempo.

Ho scoperto Malmö. Mi piace un sacco, è piena di giardini, con una spiaggia carinissima, e a dirla fra noi la preferisco a Copenhagen (non lo dite ai danesi però).


Però ho anche coperto un pochino di più Copenaghen e con il passare del tempo mi sembra sempre meno impenetrabile.


Ho conosciuto la ragazza di AmicoPaleontologo che abita qui vicino e che adoro!

Ho presentato il mio lavoro ai colleghi che lo hanno apprezzato molto.

Insomma, passettino per passettino si va avanti

7 commenti:

  1. Ebbrava! Dai che la curva fa il tifo!
    Luci

    RispondiElimina
  2. Lo dicevo io che non era ancora nato un danese capace di fermarti!
    ;)

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello senza dubbio, ma devo ammettere che sono avversari piuttosto temibili :D. Proprio per questo la mia vittoria avrà più valore! buahuahuaha...

      Elimina
  3. https://www.youtube.com/watch?v=Bo-UDwhHBPQ

    RispondiElimina
  4. Ti adoro anche io!!! :D

    La ragazza di AmicoPaleontologo

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.