lunedì 15 aprile 2013

E dattela 'na svejata....

Prendo spunto da un post (su tutt'altro argomento) della mitica Zaub per fare una piccola riflessione su qualcosa che mi è successo negli ultimi tempi.

Con il fatto che vivo all'estero dal 2007, più o meno, e di posti ne ho girati parecchi, sono diventata il punto di riferimento essenziale di chiunque voglia trasferirsi all'estero. Ma, per dire, non di AmicoPaleontologo, che si è trasferito all'estero e sta facendo una fatica assurda ma affronta tutto da solo con grinta leonina, e io ogni tanto cerco di dargli un po' il mio punto di vista perché lui non me lo chiede, ma secondo me ogni tanto una dritta da chi ci è passato può farti vedere le cose in modo più tranquillo. E comunque lo aiuterei fino ai limiti delle mie possibilità, se necessario.
Ma no, io parlo di gente che non ha la più pallida idea di dove sia la porta di casa, però vuole vivere all'estero. E magari sono pure conoscenti, nemmeno amici, gente che non mi si fila di pezza .

Amico/a Svejo/a: "Devo trasferirmi in questa nota capitale Europea, ma non trovo casa, mi dicono tutti che costa almeno 600 euro al mese ma voglio spendere di meno. Ho trovato questa casa in questo sito, è perfetta, è in centrissimo, ha televisione, satellite, lettore dvd, lavatrice, lavastoviglie, balcone, cucina superaccessoriata, internet, riscaldamento, gas e telefono tutto incluso, costa 400 euro al mese. Però mi chiede di spedire i soldi tramite western union a una mia amica prima di vedere la casa, che faccio?"

NOTA BENE: Ovunque voi siate in Europa, se cercate casa e un proprietario per farvela vedere  vi chiede di spedire tramite western union dei soldi a un vostro conoscente come garanzia, in modo da dimostrargli la vostra disponibilità economica, sappiate che è una truffa, vi ruberanno i soldi e la casa non esiste. Un link che spiega come funziona. 

Dato che una mia amica ci è passata, e ci ha perso quasi 1000 euro, lo so bene.

Indiana Michi: "Guarda, è una truffa. ...bla... bla... mia amica ...bla..bla... link ...bla..bla... insomma, lascia perdere perché lo fanno solo per prendere i soldi."

AS:"ma... ma... allora che devo fare, gli rispondo? Magari gli chiedo di mostrarmi la casa senza che io mandi i soldi"

IM: "Non mi sono spiegata: non esiste nessuna casa, è una truffa comune su internet, vuole solo i soldi, o gli mandi la scansione della ricevuta western union tramite la quale ruba i tuoi soldi, oppure continuerà a chiedertela, non riceverai altro".

AS: "Ma sei sicura? Magari sento, la casa sarebbe davvero perfetta!"

Sparati...



***

AS: "Sono in Germania da una settimana, è drammatico, nessuno parla inglese (che schifo di paese...), non capisco nulla, non so come fare, sono disperato, comunico a gesti, che devo fare? Faccio un corso di inglese o uno di tedesco?"

IM: "Mah, sai, io in Germania ho sempre trovato che la maggior parte dei tedeschi, soprattutto se giovani, parlano correntemente inglese (della serie "ma dove vivi?), ma chiaramente l'inglese non basta per vivere senza problemi per sei mesi in una città tedesca. Fai un corso base di quelli del comune, costano poco e da quello che ho visto insegnano molto bene."

AS: "Ma no, sai, così perderei lo spagnolo (?). Meglio che studio inglese, va..."

La coerenza prima di tutto

***

AS:"Ma tu in Germania ce l'avevi il conto in banca? Io sto per iniziare uno stage all'estero, che dici me lo devo fare?"

No, a me per tre anni MI pagavano tutti i mesi mandandomi a casa un camion pieno di monetine da 1 centesimo.



***

AS: "Senti, ma a Londra si trova lavoro? Ho bisogno di informazioni per un mio amico"

IM: "Beh, sai, dipende, da cosa cerchi. Diciamo che se vuoi fare il cameriere o il barista penso che si trovi, però considera che ti pagano poco e Londra è molto costosa. Magari penserei a un posto più piccolo, ma non so, non è esattamente il mio campo."

AS: "Allora forse è meglio Berlino, dicono tutti che costi poco. Secondo te si trova lavoro a Berlino?"

IM: "Ma il tuo amico parla tedesco?"

AS: "Ah, già, il tedesco... No, ma secondo te è un problema?"

Noooo! Problema? Figurati! Tutti a fargli ponti d'oro in italiano...

***
Variante 2

AS: "Senti, ma a Londra si trova lavoro? Mi piacerebbe trasferirmi! Sai, potrei stare alla cassa, o lavorare in un supermercato"

IM: "Beh, sai, dipende, da cosa cerchi. Diciamo che se vuoi fare il cameriere o il barista penso che si trovi, però considera che ti pagano poco e Londra è molto costosa. Magari penserei a un posto più piccolo, ma non so, non è esattamente il mio campo."

AS: "Però io l'inglese non lo so tanto bene, pensi che sia un problema?"

No, assolutamente. Dipende dal tipo di negozio dove vuoi lavorare, se è per pulciari basta parlare italiano e spagnolo, se è per straricchi invece devi imparare il russo. Del resto che pensi che per trasferirsi a Londra serva l'inglese?

***

AS: "Sto cercando casa in Germania, ma non capisco come funziona il sito, ci sono foto piccole con poche righe di descrizione, ma come entro nell'annuncio? È tutto così difficile..."

IM: "Forse basta cliccare sul link sulla prima riga di ogni annuncio?"

AS: "AAAAAHHHH! Si!!!! Ma come mando una mail? Non c'è un indirizzo email!"

IM: "Hai presente quel riquadro sulla destra grande quanto metà della pagina con i vari spazi da riempire e il megapulsante MAIL SENDEN??"

Ma... un paio di occhiali nuovi?



Conclusione:

"Cara Michi questa mia amica cerca casa nel ridente posto dove hai vissuto, ti dispiace aiutarla?"

SI, MI DISPIACE.


13 commenti:

  1. Tu cara sai lavorando per il Dimonio.
    Pentiti!!!
    Impedisci che il darwinismo sociale attui la sua opera salvifica e migliorativa della razza umana!

    Lasciali sguazzare nella loro ignoranza, vedrai che o si evolvono o periranno (segue risata satanica)

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA CIAI RAGGIONE!!!! Mi pento mi pento, non lo farò più!
      (comunque sta' tranquillo che non ho avuto effetti di nessun tipo, cretini erano e cretini sono rimasti...)

      Elimina
    2. per non parlare di quelle vicine di blog che appaiono da un momento all'altro stressandoti per avere informazioni e chiedere consigli su quartieri/alloggi/itinerari londinesi, e per di più minacciano di piombare nella tua tranquilla esistenza per trascinarti in giro e costringerti a cadere in qualche terrificante trappola per turisti... ehm ... :D

      Elimina
    3. no ti sbagli, le vicine di blog sono considerate "amiche" e non conoscenti, per cui le si aiuta più che volentieri facendo tutto il possibile, certi che (se proprio si deve vedere il lato veniale) si verrà ripagate con uno spettacolare pomeriggio al museo della scienza! ;) E poi voglio dire, che mi avrai chiesto mai? Una persona che conosco mi ha chiesto di tradurle il contratto di affitto straniero italiano! (Per la risposta vedi il libro della Littizzetto)

      Elimina
    4. tradurle il contratto di affitto straniero IN italiano!

      Elimina
    5. Donna, tu non hai idea ... :D

      (blogspot ha deciso che non posso più firmarmi con nome e url -.- )

      Elimina
    6. vedremo! per blogger il fatto è che ricevevo una montagna di commenti di spam e ho dovuto cambiare le impostazioni, mi dispiace per l'inconveniente!

      Elimina
  2. Mi piaci così aggressiva! Brava Michi, sii spietata! :D

    RispondiElimina
  3. ohi, ohi.. ho le lacrime agli occhi dal ridere...

    va beh, darwin is the answer!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo che Darwin risponda come dovrebbe! ;)

      Elimina
  4. grazie, Michi. grazie!
    ma perché questa gente che non ha idea di come si sta al mondo vuole fare il passo più lungo della gamba e mettersi in viaggio, rovinando decisamente la reputazione a chi invece è sveglio davvero?
    comunque un esempio della categoria: http://lafourmiemillevies.blogspot.fr/2012/08/selezione-naturale.html
    ah, zio Darwin... pensaci tu!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh no, non reputano nessuna reputazione, anzi, in confronto a loro noi persone normali sembriamo dei geni di organizzazione! :D
      Comunque almeno quella ti ha pagato (poco, immagino, ma non l'hai fatto solo per la gloria). Questi sono conoscenti, amici di amici, o partner di amici, o parenti alla lontana che poi mi incontrano per strada e nemmeno mi salutano. Anzi, nemmeno un "grazie" in molti casi.

      Elimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.