giovedì 28 febbraio 2013

Operazione AmicoStellare

L'operazione AmicoStellare ha avuto inizio oggi, alle ore 18, ora di Londra.

L'operazione AmicoStellare è segretissima.

Tanto segreta che forse dovrei scriverlo criptato il post. Peccato che AmicoStellare sia talmente nerd che lo decripterebbe in 10 secondi usando un regolo calcolatore e una pascalina.



Di base si tratta di una cosa superbellissima che mi piace un sacco, e fra le altre cose è anche una sorpresa per AmicoStellare. Che non vuole assolutamente sapere cosa sia perché ama le sorprese. Per cui non ve lo posso dire.

Posso dire che ci vorrà un po' prima che la sorpresa sia pronta, e nel frattempo sarà comunque spettacolare.

E posso dire che l'operazione è iniziata, e molto meglio di quanto ci si potesse aspettare.

E posso dire che anche solo all'idea sorrido come un'ebete da quando ho deciso di realizzarla.

Ne vedremo delle belle!


P.S. AmicoStellare, se capisci di cosa si tratta sulla base di quello che (non) ho scritto meriti una laurea ad honorem in telepatia.

P.P.S. chi di voi sapesse di cosa si tratta è pregato di non dirlo, grazie!

giovedì 21 febbraio 2013

Settimana pesante

Giovedì: presentazione del dottorato al correlatore. Hai sbagliato il metodo di analisi rifalle da capo. Disperazione.



Venerdì: pellegrinaggio al consolato tedesco (al consolato italiano non si sono degnati di rispondere) per far vidimare un documento necessario per ricevere un documento necessario per chiedere il permesso di dottorarmi. Che a noi le cose facili ci fanno un baffo.



Venerdì sera cena e discoteca con AmicaLondinese e la di lei AmicaTopModel.
AmicaLondinese: Michi, secondo me tu sei Sheldon, io Leonard e AmicaTopModel Penny.
Grazie, sono commossa! Ehm... era un complimento, vero???



Sabato: sveglia a mezzogiorno, spesa al Borough Market e pranzo, chiacchiere fra donne, sono tornata a casa e collassata a letto alle 7 di sera. Ci voleva.

Domenica: emergenza CollegaAmica in difficoltà, viene a dormire da me. Già che ci siamo lavoriamo un po'.

Lunedì: conferenza del supervisore di tesi, cena con lui, il correlatore, un po' di gente che ho letto su millemila articoli (sbav). Si discute del futuro (si, pare che ci sia un futuro dopo il dottorato. dicono).

Martedì: presento un articolo zeppo di formule di fronte ai migliori scienziati nel mio campo. Continuo a sperare che in qualche modo la terra mi inghiotta ma non succede. Ne sono uscita viva e con un applauso, meglio di niente.
AmicaCollega e AmicaCollega2 a cena da me e a dormire.

Mercoledì: pigio tutto il giorno sui tasti del computer con la lucida consapevolezza di un bradipo addormentato. NuovoCollega a cena da me.

Giovedì: si torna a casa per il voto.

Ora posso dormire per favore???


domenica 17 febbraio 2013

Conversazioni nerd

2 di notte

si parlava di questa canzone




Indiana Michi: "si insomma, stavo pensando che fondamentalmente la prim frase è scientifica: quando una forza irresistibile (...) incontra un oggetto immobile (...) allora succede qualcosa"

Amico Stellare "Beh, non è preciso! Dipende, la forza deve essere maggiore di quella necessaria per superare l'attrito statico, altrimenti no"



L'ho già detto che adoro i miei amici?

venerdì 15 febbraio 2013

Notizie dal gioioso mondo del dottorato

Prendila così
se no era troppo bello
lo sapevi già, lo hai detto -troveranno poi un cavillo-
Certo che lo so, certo che lo so, non ti preoccupare, non mi voglio suicidare.
Ora è tardi e rincasar vorrei
No che non lo puoi. Devi stare in questo posto.
No che non lo puoi. Dai lavora, fa' un po' presto!
Ma che sciocca sei, ma che sciocca sei, a parlargli adesso, prima di aver sottomesso!
Ora non pensar che ce la fai...
E siccome è facile sbagliarsi, anche se hai abilità
ora non provare a ribellarti, a dire che è ingiusto,
non portargli la bibliografia, referenze per ciò che dici tu.
Tieni la tua cresta abbassata, e non pensarci, MAI PIU'.

Prendila così.
Se no era troppo bello.
L'unica speranza ora è che sia solo un cavillo.
Certo che lo so, certo che lo so, ma lo trovo ingiusto, il lavoro ERA giusto!
Ora un'idiozia diventerà!
Ma lo sai le regole son queste, ribellarsi non servirà.
Se il supervisore ti corregge, anche se sbaglia, gli devi dar retta!

Non portargli la bibliografia, referenze per ciò che dici tu.
Tieni la tua cresta abbassata, e non pensarci, MAI PIU'.


Si ringraziano Lucio Battisti per la melodia, e Mogol per l'ispirazione.


giovedì 14 febbraio 2013

Buon San Valentino!

Buon San Valentino a tutti da Indiana Michi e Indiana Acca, che nonostante siano lontani festeggiano ugualmente tramite i loro alter-lego!








Un abbraccio da tutti e cinque (alter-lego e dinosauro compresi)!!!!