venerdì 22 giugno 2012

Olimpiadi

Fra poco iniziano le olimpiadi. Si, certo, Londra 2012, ma non solo.

Le olimpiadi degli atleti importanti sono ogni quattro anni, ma nel frattempo ognuno di noi ha le proprie.

Le mie iniziano domani.

Non ci sono medaglie, ma si può vincere o perdere molto.

E sarò da sola, come in ogni gara che si rispetti, senza squadra ma soprattutto senza allenatore. Non che non ce l'abbia, me ne era stato assegnato uno ma ha smesso di allenarmi tempo fa, e ora al massimo mi critica o mi mette paura (Ti confronterai con i migliori al mondo... ma vammoriammazzato che già c'ho il patema di mio e spero solo di passare inosservata).

Ma non mi interessa, il mio allenatore personale ce l'ho già, e le dedico questo video.



Ti voglio bene mamma.

13 commenti:

  1. Risposte
    1. scusami, ci avevo pensato che avrei dovuto dirti di non leggerlo... poi mi è passato di mente

      Elimina
  2. Beh non avrai un team, ma i tifosi sì: FORZA MICHI! Vai e spacca!!!

    RispondiElimina
  3. Mi unisco al tifo. Vinci anche per me.
    Se ti confronterai con i migliori al mondo, vuol dire che tu sei una di quelli. Ok, non volevo metterti ulteriore ansia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati, non mi metti ansia, anzi mi carichi! Quasi quasi la prossima volta mando a quel paese l'allenatore e alle olimpiadi ci porto voi! :)

      Elimina
  4. Risposte
    1. si!!! ce la posso fare!!!! in barba ai premi nobel!!!!!!!

      Elimina
  5. io arrivo sempre in ritardo, ma mi unisco al coro di in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. In bocca al lupo anche da me! <3

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.