martedì 7 febbraio 2012

Indiana Michi, Murphy e la neve a Roma

A Indiana Michi, come forse sapete, capita ogni tanto di viaggiare. Mica spesso, nooo...

E ogni tanto Murphy ci mette uno zampino, tipo quando a Londra ha beccato in pieno la nuvola di cenere, o quando mi ha messo lo sciopero dei treni quando ho dovuto attraversare l'Europa per andare al matrimonio di una coppia di amici.

Stavolta  ero in Emilia Romagna, dovevo tornare a Roma, dovevo poi partire per la Germania.

E viene la tormenta di neve. Bologna bloccata, treni fermi per 10 ore senza elettricità, o cancellati, o in ritardissimo, strade bloccate.

Ma Indiana Michi e Indiana Mamma non si sono fatte prendere dal panico, hanno cambiato il biglietto e sono arrivate a Roma sane e salve.



E già stavano iniziando a dire "marameo" a Murphy... se non che....

TA DAAAAAAN!!!!


20 centimetri di neve sotta casa mia (molto di più in altre zone. Aereo inspiegabilmente non cancellato, e confermato all'ora giusta.
Niente taxi. Niente bus per l'aeroporto. Andiamo a Termini e MIRACOLO! Il treno c'è, è lì al binario.

Poi un annuncio. I treni per Fiumicino partiranno da Ostiense*.

Riprendi la metro insieme a millemila persone arrabbiate e piene di valige. Arriva ad Ostiense in una stazione da film dell'orrore, corridoi lunghissimi senza nessuno, scale mobili e tapis roulant non funzionanti, niente biglietteria.

E al cartellone... "Treni per Fiumicino cancellati".

E l'aereo era inspiegabilmente ancora in orario, mentre noi non potevamo raggiungere l'aeroporto. Cioè, non capisco, questi ritardano un giorno sì e l'altro pure, e poi una volta che c'è l'inferno Fiumicino funziona come un orologio svizzero?
 E se l'aereo non ha ritardo non c'è modo di cambiare un biglietto economico, se non puoi arrivare sono problemi tuoi, non della compagnia aerea.

Alla fine, una volta tornate a casa, abbiamo visto che avevano ritardato la partenza dell'aereo, e chiamando la compagnia ci hanno permesso di cambiare volo.

E abbiamo fatto le foto alla neve.

E siamo arrivate in Germania senza altri problemi.

E ho fatto la presentazione annuale ieri ricevendo un buon numero di complimenti.

FIUUUU......

*Perché l'annuncio, se poi a Ostiense tutti i treni sono soppressi? Ma facile, per fare bella figura con la televisione, che ha così detto e ripetuto che il servizio per Fiumicino era assicurato!

8 commenti:

  1. Evviva la presentazione andata bene!!!!!
    (ed anche Indiana Michi ed Indiana Mamma che hanno finalmente fregato Murphy!)

    ---Alex

    (e tu che non avevi fiducia...)

    RispondiElimina
  2. Hai trovato uno dei mitici Ruyi, gli scettri sacri che permettono di fare un culo a strisce a Mr. Murphy. Che invidia!

    RispondiElimina
  3. Tiè a Murphy!

    Complimenti per la presentazione ma... quelle nella foto NON sono ciaaspole vero? Perché le ciaspole in città... no vero? :oP

    RispondiElimina
  4. se tra i tuoi spostamenti dovesse esserci Parigi, avvisami per tempo, mi preparo alle catatrofi... ;)
    complimenti per la presentazione, alla fine... all's well that ends well!

    RispondiElimina
  5. Alla fine, però, ce l'avete fatta e la tua presentazione ha ricevuto tanti complimenti: brave a voi e un "bleah" a Murphy!

    RispondiElimina
  6. Oh beh. Da Bologna a 30 km vicino ci si mettevano 7 ore.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. ho avuto le tue stesse disavventure, anch'io dall'emilia a roma, tutto cancellato, ma alla fine te la inventi sempre una strategia per tornare a casa!
    ma non è che in una delle tue prossime conferenze è contemplata lisbona come sede? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. conferenze no, ma magari una vacanzina....

      Elimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.