venerdì 8 luglio 2011

Grazie inconscio

Ho sognato pianoforti che si suonano scendendo la scale di un appartamento, una insopportabile, simpaticissima ragazzina con lo skateboard*, una rapina in un negozio di accessori da cucina (con un cuoco ciccione* rimasto chiuso dentro, che si morde le mani vedendo tutti i bellissimi aggeggini Kuchenprofi che vorrebbe portarsi via), un balletto stile "musical"di un poliziotto e una bellissima donna* dal vestito arancione, il marito innamorato* che si sacrifica per lei rimanendo per tutta la notte chiuso dentro al negozio perché lei possa portare un gioiello di Paloma Picasso lì dove è necessario che sia.

E se sembra confusionario lo è, come tutti i miei sogni, ma era bello, colorato e allegro. E pure musicale.

Grazie inconscio!

*Personaggi ed interpreti:
Ragazzina con lo skateboard: Ellen Page
Cuoco: Gusteau di Ratatouille
Donna bellissima: Annette Bening
Marito: Hugh Grant





2 commenti:

  1. Wow !!!
    Ma qui siamo ai limiti della psichedelia....
    Sei sicura che il tè fosse la mango e kiwi solamente? :-D

    ---Alex

    RispondiElimina
  2. era meno psichedelico di quanto possa sembrare. E poi era bello e mediamente sbrilluccicoso, quindi (anche fosse) W il tè al mango e kiwi!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.