martedì 12 aprile 2011

I don't speak english

Indiana Michi, si sa, non può star ferma più di tanto. ormai è un mese che è in Germania, è ora che riprenda un treno, un aereo, un pedalò, un qualsiasi mezzo di trasporto, insomma.
Venerdì la nostra eroina andrà da Indy, per poi raggiungere Indiana Mamma e Indian Papà con i quali passerà una decina di giorni. Evviva!
MA
Murphy ci mette lo zampino.
Ieri sera compro il biglietto su edreams. Problemi con la carta di credito, pagamento non effettuato. Prenotazione cancellata. EEEHHH???
Considerando che avevo usato la carta di credito poco prima per comprare un biglietto del treno non riuscivo a spiegarmi la cosa.

Stamattina gentile e baldanzosa vado in banca. I pagamenti di ieri non sono ancora visualizzabili sul computer, devo chiamare un numero verde e sentire loro. E aggiunge un sacco di altre cose di cui non ho capito una virgola.



Chiamo il numero verde. Spiego che sono straniera
Indiana Michi: per caso parla inglese?
Operatore Furbo e Adulatore (OFA): No, mi dispiace, non parlo inglese, se vuole le passo un collega che parla inglese, ma da quello che sento il suo tedesco è ottimo, tale da capire e spiegare tutto senza nessun problema, quindi non si preoccupi e mi dica come posso aiutarla
IM:

Riesco in qualche modo a spiegare tutto in modo più o meno intellegibile. L'OFA capisce, risolve il problema momentaneamente, poi mi avverte di richiamare dopo poco e fare la seconda parte dell'operazione.
Richiamo.
Indiana Michi: Buongiorno
Operatore Incomprensibile nonché Bugiardo (OInB): pweojfölqekngo3
IM: Ehm, scusi, non è che per caso parla inglese?
OInB: No, peqrgkqjfnnü31hoföwlkmf
IM spiega il problema e OInB le dice di fare il contrario dell'OFA. IM non capisce bene tutto e chiede di parlare con un collega che parli inglese.
OInB: senta, provo io, ma il mio inglese è pessimo
...e inizia a spiegare chiarissimamente il tutto utilizzando un inglese pulito, semplice, chiaro, comprensibile, accento piacevole.



La prossima volta IO non parlo tedesco. Punto.

1 commento:

  1. Ma no, ma cosa dici mai??? E' vero che certe volte i tedeschi non sono come noi che ci lanciamo a parlare qualsiasi lingua, pure se ci viene fuori un turpiloquio, pero' mai demordere. Loro potrebbero avere un po' più fiducia nel loro inglese scolastico (o essere meno pigri) ma tu devi sempre provare a parlare tedesco. Imparerai provando ancora ed ancora. E quando sarai perfettamente in grado di gestire una telefonata (che non è facile!) sarà una bella soddisfazione :-)
    Tanta solidarietà

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.