martedì 26 aprile 2011

coerenza

Per il concerto del primo maggio hanno sempre chiuso per buona parte della giornata la stazione della metro S. Giovanni per "motivi di sicurezza".



Per la beatificazione di Giovanni Paolo II la metro di Roma sarà aperta dalle 4 di mattina all'1.30 di notte.



Poi non ditemi che non c'è razzismo nei confronti dei comunisti...

P.S.:ringrazio tanto tutti dei commenti, delle mail, della vicinanza e del supporto. Non a tutti ho risposto, al momento non me la sento di parlarne, ma vi ringrazio di cuore e vi abbraccio forte forte forte.

12 commenti:

  1. Non vorrai mica paragonare un esercito di fedeli del papapolacco con un manipolo di komunisti, veroooo????? :-D

    ---Alex

    PS = scommetto che la stazione di san giovanni continuerà a rimanere chiusa...

    RispondiElimina
  2. chi, io? ma per chi mi prendi, per una COMUNISTA???

    RispondiElimina
  3. Oggettivamente è coerente se consideri il nome della stazione. Il nepotismo nella Chiesa Cattolica è prassi comune. ;)

    RispondiElimina
  4. ... pensa se ci dovesse essere un improvviso fraintendimento di indirizzi... tutti a San Pietro a cantare bella ciao! :D

    ... e al concerto a cantare qualche inno! 8O

    RispondiElimina
  5. detta così come la scrivi in effetti suona male e verrebbe da darti ragione, ma forse, come per tutte le cose sulle quali si vuole emettere un giudizio, varrebbe la pena approfondire la questione: perché di solito era chiusa la metro in un caso, e perché stavolta è aperta nell'altro? io non lo so con certezza, posso fare delle supposizioni legate alla tipologia e ubicazione degli eventi e del "pubblico", agli orari, ecc. ecc. (non alla politica degli eventi), ma se volessi dare giudizi ecco... approfondirei, cosa che non faccio perché non m'interessa più di tanto. Punto

    RispondiElimina
  6. Caro Anonimo, innanzi tutto sarebbe buona educazione firmarsi (basta un nick).
    Seconda cosa: leggendo il mio blog (e il disclaimer qui sotto) è evidente come mi piace ironizzare sulle cose. Nel post immediatamente sotto a questo ho detto che sono in un momento problematico, e onestamente non ho né tempo né voglia di analizzare la problematica sotto numerosi punti di vista. Ho notato le due cose e le ho scritte in modo ironico, suggerendo un legame probabilmente un po' forte ed esagerando i toni, ma il tutto è dovuto allo stato di difficoltà che sto passando. Ti chiedo scusa se in qualche modo ti sei sentito offeso dalla mia opinione detta alla leggera, comunque a dirla tutta mi sembra il caso di rifletterci.
    Michela

    RispondiElimina
  7. Sperando che il momento no sia già alle spalle, un saluto!

    Ora, mentre scrivo, sto pensando a quanto è bello questo evento... e che prima o poi ci andrò!

    Ciao a presto!
    Ippaso :)

    RispondiElimina
  8. purtroppo è alle spalle ma nella direzione sbagliata...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Mi spiace molto.
    Valerio

    RispondiElimina
  10. Ciao Michi, mi spiace tanto, ti leggo solo ora perché anch'io non sono molto attiva ultimamente. Un abbraccione circolare.

    RispondiElimina
  11. Paleomichi allora mi unisco anche io all'abbraccio di tutti.
    Ciao!!!!

    Ippaso

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.