domenica 19 dicembre 2010

AIUTO.......

Dopo un fine settimana con AmicaFrancese in cui Alex mi ha fatto da supporto tecnico in linea per un disgraziatissimo script Linux che non voleva funzionare... Dopo una settimana a Berna a lavorare fino alle 2 di notte sulle simulazioni che non funzionano e quando funzionano sono sbagliate...

Giovedì, ore 08.00, a qualche chilometro da Berna

Suona la sveglia. Indiana Michi si veste, prende le due valigie, paga l'albergo e prende la metro per Berna

ore 9.00 Berna
Indiana Michi compra il biglietto per la Germania

ore 9.15 Berna
Indiana Michi va all'università (valigie comprese) a salutare prof e colleghi. Ci mette 20 minuti a percorrere 500 metri, complice la neve.



ore 11.00 Treno
Sale sul treno, è perfino riuscita a comprarsi il pranzo. Studia l'articolo complicatissimo che non ha fatto in tempo a finire nei giorni scorsi.

ore 15.00 Germania
Indiana Michi scende dal treno (nevica) e con le sue valigie prende il bus per l'uni

ore 15.30 Università
Indiana Michi presenta l'articolo difficilissimo ai suoi colleghi, che non hanno grandi basi per capirlo.

ore 17.00
Indiana Michi prende il bus, arriva a casa, poggia le valigie, riesce (voce del verbo ri-uscie, uscire di nuovo) immediatamente per comprare il regalo a Indy e a un po' di regali sparsi, fa la spesa di cose buone teteske da portare a Roma, torna a casa alle 21.



ore 21.00
parla un paio d'ore con Indy, smonta le valigie da Berna e fa le valigie per il giorno dopo. Finisce intorno alle 12.



Venerdì
ore 7.00
Indiana Michi si sveglia, controlla i voli da Francoforte (qualche volo cancellato, ma per Roma tutto ok) si lava i capelli, si veste, va all'uni con le valigie, va in laboratorio. Non nevica.

ore 9.00
Esce dal laboratorio, va in ufficio, lavora. Alle 11.30 mangia (sta in Krukkonia, gli orari sono quelli), poi deve parlare col Prof. Alle 2 ha il treno per l'aeroporto. Il volo per Roma è confermato, niente ritardo. Non nevica.

ore 13.55 ufficio
il Prof arriva e discutono di lavoro per una mezz'ora (per fortuna che aveva il treno alle 2...). Indiana Michi corre a prendere l'autobus e il treno successivo. Due treni soppressi, arriva comunque all'aeroporto 1h e mezza prima della partenza.

ore 15 aeroporto
l'aeroporto di Francoforte è in delirio, 200 metri di fila per gli sportelli Lufthansa. Fila unica per il check in e/o l'imbarco del bagaglio per i voli in partenza, la richiesta di cambio volo e albergo per i voli cancellati, le informazioni, i rimborsi. Dopo aver litigato per una mezz'ora con quattro persone diverse ("Mi scusi, voi volete farmi fare 4 ore di fila per imbarcare la valigia su un volo che parte fra un ora?") un impiegato intelligente mi piazza nella fila della prima classe, che dura solo un'ora. Il volo non è cancellato né ritardato, a differenza di gran parte degli altri.

ore 17 aeroporto
Indiana Michi passa i controlli di sicurezza, dopo essere stata fermata, perquisita, e costretta ad aprire la valigia a mano contenente 2 chili di maultaschen, 8 formaggi puzzolenti, 3 mattoni definiti colloquialmente "dolci al marzapane" e regali vari.



ore 17.30 gate
finalmente si parte. Gente disperata, partita il giorno prima dall'America a cui hanno cancellato già 4 voli,  che ha dormito in aeroporto, che ha le occhiaie fin per terra. Italiani caciaroni che chiamano la mamma/la fidanzata/la moglie ecc dicendo "si, ce l'abbiamo fatta, partiamo!!!" Chiamano l'imbarco.

ore 18.00 gate
"Abbiamo una brutta notizia, il volo è cancellato. Non possiamo restituirvi le valigie, verranno imbarcate con voi sul prossimo volo disponibile. Ci scusiamo per il disagio, andate alle biglietterie (la fila di cui sopra, ndr) per ulteriori informazioni e per cambiare il biglietto.

ore 18.01 hall A
Indiana Michi rifà la fila per la prima classe e dopo un'ora parla con l'impiegata. Cambia il biglietto con il primo volo la mattina dopo, alle 7.30. Il bagaglio è direttamente imbarcato sul prossimo volo.

ore 20.30 casa
Indiana Michi arriva a casa, mangia le schifezze che aveva comprato da McDonald's come cena, chiacchiera con Indy e va a dormire.



...to be continued....

1 commento:

  1. Eh ma tu hai proprio la faccia da pericolosa terrorista!

    Non c'è security aeroportuale che ti lasci passare senza fermarti\perquisirti\interrogarti\sbudellarti le valige! :-D

    ---Alex

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.