martedì 12 ottobre 2010

Me so ripresa...

Cioè...

è un mese che sto male un giorno si e uno no (e una volta è la nausea, la seguente la sinusite, e poi i problemi intestinali, e di seguito il mal di testa, e poi ricominciamo il giro...) ma io continuo a dirmi che non è niente.



Insomma...

Ho finito un articolo, primo nome, una review. Che per i non addetti ai lavori è una sorta di "tutto quello che avresti voluto sapere su *inserire argomento scientifico a caso* e non hai mai osato chiedere", di quelli da professoroni sessantacinquenni con millemila pubblicazioni. E l'ho scritta io, certo, mi hanno corretto, limato, rigirato le frasi eccetera, ma l'80% è mio di me. Ancora non ci credo.

Ho riscritto da capo il capitolo del libro di cui parlavo un po' di mesi fa, nonché disegnato tutte le immagini, compresi DNA vari, cose piene di palline colorate e la copertina e il retro del libro suddetto (bello de mamma sua, c'ha na copertina che levate). Il capitolo veramente non è proprio finito finito, ma siamo a buon punto.

Scritto metà di un articolo con la mia migliore amica/collega, che è un genio, e sono davvero felice di aver lavorato per un po' con lei. Questo è in via di sottomissione, spero che in una decina di giorni sia finito (se i prof collaborano e lo correggono).

Ho viaggiato in lungo e in largo in Europa (mi avevano pure invitato in Cina per tre giorni e col Prof abbiamo deciso che sono scemi e io quest'ammazzata non me la faccio).

Ho ballato e mi sono divertita.

Ho pure imparato il tedesco, che se il prof sei mesi fa mi diceva "oh, non ti azzardare a mettere sul curriculum "avanzato" come livello del tedesco, che tu "basico" sei e basico rimani" ora dice in mia presenza "eh, Paleomichi lo parla bene il tedesco". Wow. Come io l'abbia imparato non lo so, che il mio massimo rapporto con la prof di qui è stato qualcosa del tipo "krnzjmmrügrztsch" e io "scusi, non capisco, io ho studiato tedesco e non svizzero" e lei che sbianca e si rimette a parlare con gli altri. Che la Svizzera è un amore, ma lingue più brutte del tedesco svizzero ne ho sentite poche.

....insomma, dicevo, non è che tutto sto mal di testa/mal di pancia/vomitino/raffreddore sono solo la strategia del mio fisico per dirmi:

VOGLIO VACAAAANZAAAAAAAAAAAAAA

Tanto fra due settimane arriva Indy, e lí stacco. Ma sul serio stavolta.

8 commenti:

  1. Pale, appunto dicevo: questo è perché stai male, e quando sei in forma che fai?

    RispondiElimina
  2. Ecco brava! Sarebbe l'ora!!!

    ---Alex

    RispondiElimina
  3. Guisito: se sono in forma faccio più o meno le stesse cose, ma finisco più velocemente e non mi ammalo dopo ;)

    Alex: siiiiii!!!! meno due settimane!!!!! :D

    RispondiElimina
  4. Bentornata! Felice di sentire che le cose prendono una bella piega..
    Ora direi che e' il momento di dare retta al fisico.
    :)

    RispondiElimina
  5. Gipo: grazie!
    Pensierini: grazie, purtroppo manca ancora un po' alla vacanza :)

    RispondiElimina
  6. Hi Miki, bello vedere ceh sei viva, vegeta e produttiva.
    Finisci quello che devi finire e prenditi la meritata vacanza che meriti.
    Complimenti per tutto il lavoro ben fatto.
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Grazie! spero solo di arrivarci alla vacanza!!!!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.