martedì 12 ottobre 2010

GRAZIE

Grazie.

Grazie a voi che mi avete scritto un commento sul blog e mi siete stati vicini.

Grazie a Lucia che mi ha scritto una mail appena letto il blog, e grazie a Alex che mi ha mandato tanti messaggi per chiedermi se andava tutto bene fino a quando non ho risposto. E grazie mille a Stefafra, che ha fatto un giro incredibile per trovare la mia mail e mandarmi parole di supporto.

Grazie ai miei amici che a differenza di tanti altri sono rimasti, quelli che 9 anni dopo la mia partenza per un'altra città in Italia, 3 anni dopo la mia partenza per l'estero continuano a farsi sentire, che partecipano ai miei pomeriggi scemi, che anche se avvistai a due giorni dal mio arrivo trovano il modo e il tempo di vederci.

Grazie ancora a Alex che per uno dei miei pomeriggi scemi si è fatto 6 ore di treno (più ritardo) e si è svegliato alle 6 di mattina.

Grazie al mio Amico Ritrovato e alla sua splendida ragazza, che fra i mille impegni hanno trovato una mezz'ora per me, grazie per le risate e per i progetti pazzi, grazie per avermi accolto (o riaccolto) nella vostra vita.

Grazie al mio Amico Storico che nonostante i mille viaggi e la vita sociale più piena di quella di una star del cinema trova sempre il modo di passare dove sto io, per vacanza o per lavoro, e se proprio non riusciamo a vederci mi chiama per rassicurarmi che tanto che io sia in Italia o in Birmania riusciremo comunque a vederci.

Grazie al mio Amico Ingegnere con cui passo ore al telefono, che si preoccupa per me, che quando mi invita si scusa fin da prima e si fa scrupoli che io mi trovi a disagio unica paleontologa fra ingegneri (ma chi, io? ingegnera mancata?), e che quando gli dico quanto mi sono divertita con i suoi amici mi dice che sarò sempre la benvenuta.

Grazie alla mia Amica Lettrice perché anche se non ci sentiamo mai quando ci rivediamo torniamo come  quando al liceo ci scrivevamo il quadernino.

Grazie alla mia Frog friend per il suo sorriso, per il suo esserci sempre con una risata e una presa in giro, per il suo modo meravigliosamente folle di fare le cose, tanto simile al mio, per i suoi splendidi regali e per la sicurezza di trovarla ad ogni telefonata.

Grazie alla mia Cucciola, alla donna che sta diventando, per i discorsi seri che mi fa e alle scemenze che progettiamo di fare insieme, grazie per le mail che non legge (fa bene, ha tutto il tempo che vuole per diventare schiava della tecnologia, finché può si diverta lontana dal computer) e per le fusa che facciamo insieme.

Grazie al mio Prof che anche se non sembra c'è sempre.

Ma soprattutto grazie ad Amico Lirico, che giovedì sera mi ha chiamato su skype e ha deciso di venirmi a trovare il giorno dopo. Che ha fatto 7 ore di macchina per raggiungermi, e poi ha mangiato la raclette alla cena svizzera. Che mi ha portato alla festa il giorno dopo, e poi a ballare, e poi a giocare a biliardino. Amico Lirico con cui sono andata Ginevra e che mi ha fatto tante foto bellissime, e poi a Spiez, Interlaken e Thun, a mangiare in uno schifido ristorante cinese e a ridere per tutta la serata fino ad avere le lacrime agli occhi. Amico Lirico che quando ha saputo che dovevo andare in Germania ha deciso di accompagnarmi in macchina per permettermi di portare tutte le valige che altrimenti avrei dovuto portare fra due settimane in treno con Indy, e "no, se non ci fossi stato lo avresti fatto, ma sono qui e non posso non aiutarti". E dopo essere tornati a casa alle 3 di notte (eravamo invitati fuori a cena) alle 5 si è svegliato e mi ha accompagnato alla stazione in macchina, perché "non posso lasciarti andare in giro da sola alle 5 di mattina". Grazie per tutto questo, per tutto quello che ho dimenticato di dire e per le tante tante ore di viaggio che ha fatto per tornare a casa.

Grazie a tutti voi, di cuore.

E a tutti gli altri che mi hanno mollato perché "te la tiri" o "le nostre strade si sono divise" o "hai bisogno della psicoterapia" o "sai, sono talmente presa, non ho avuto tempo di chiamarti"... beh, sopravvivo benissimo anche senza di voi.

9 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=ydGgTp-BvQo

    Ma non fa rima!

    Meglio Gosi!

    RispondiElimina
  2. si, decisamente meglio così!

    ;)

    RispondiElimina
  3. un abbraccio forte anche a te, e grazie :)

    RispondiElimina
  4. Prego non c'è di che...
    Direi che è sempre un piacere!!!

    (e poi sono io che devo ringraziare te!)

    ---Alex

    PS = guarda che le ore di treno sono state MOLTO meno di 6! ;-)

    RispondiElimina
  5. grazie a te, dolcissima persona meravigliosa! a te grazie per essere un costantemente esempio di grande stima e di sincera amicizia! grazie a te per essere sempre come sei :)
    un bacio immenso tesorina mia bella!!!

    little lady AliFrog ;)

    RispondiElimina
  6. Bellaaa!!!! dai che ti aspetto in germania per comprare tanti pigiami muccosissimi e calzini pelosi! Un abbraccio bellissima!!!

    RispondiElimina
  7. un abbraccio!!!!
    (P.S. eri tu o era Priska che faceva le fusa?)

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.