mercoledì 18 novembre 2009

Cosa mangiano gli ippopotami?

Stanotte ho sognato che a casa a Roma avevamo un piccolo ippopotamo (psicologi e psichiatri in ascolto, prego astenersi da qualsiasi commento).

Lo abbiamo messo a letto (del resto povero piccolo ippopotamo, era stanco) e dovevamo dargli qualcosa da mangiare.

Abbiamo deciso di nutrirlo con del pane. Non il buonissimo pane di Roma (rosetteeeee.... mmmmmhhhh), ma con qualcosa che si ostinano a chiamare pane ma che ho trovato solo qui. L'ho comprato una volta al supermercato solo perchè era all'interno di una scatolina rosa che miserviva per altri motivi. Si tratta di fettine di una specie di malloppo marrone composto da semi vari, triturati non molto finemente, appiccicati insieme da qualcosa che sembra superattak. Il peso specifico del tutto è superiore a quello dell'uranio.

L'ippopotamo ha gradito....

Ho finalmente capito a che serve quel "pane", evidentemente qui al posto dei cani tengono gli ippopotami come animali da compagnia!

3 commenti:

  1. mi sa che in quanto a sogni, io e te facciamo a gara :-DD

    RispondiElimina
  2. Gli ippopotami sono bestie strane. Non sai se son pericolosi o mansueti, annoiati o arrabbiati... non sai niente di loro!
    Neanche Freud in persona saprebbe spiegare un sogno con un ippopotamo!

    Baci,
    Ippaso!

    RispondiElimina
  3. sai, non avevo mai pensato a questa loro ambivalenza, ma hai ragione!!!! bello questo punto di vista!!!! :-)

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.