sabato 5 settembre 2009

Sulla relatività applicata

Prima di partire per Londra ero un po' (ma solo un pochino..) critica nei confronti di questa casa e di alcuni comportamenti delle sue abitanti (per chi non ricordasse leggere qui, fino alla comparsa della CPCB).

Ieri sera avevamo in programma di mangiare tutte insieme. Sono tornta a casa distrutta e mi sono messa a chiacchierare mente preparavo la cena.

Loro non hanno mangiato ma mi hanno fatto compagnia mentre preparavo e mangiavo.
Poi la coinquilina gentile è andata in palestra e ho chiacchierato tranquillamente con l'altra.
Sarà che dopo la CPCB i piccoli problemi che possono esserci qui non mi sfiorano più.
Sarà che ho capito quanto la convivenza può essere un inferno.
Sarà che mi sono resa conto di quanto sia meglio vivere con chi fa le storie per la pulizia di chi tiene la casa uno schifo.
Ma sento di essere tornata a casa.
I miracoli della relatività.



(ora mi viene il dubbio: che fosse colpa mia? ...per lo meno spero NON TUTTA...)

4 commenti:

  1. Sì, va bene rivalutare certi comportamenti alla luce di nuove esperienze ma addossarti pure la colpa!

    Dai su, non esagerare!


    ---Alex

    RispondiElimina
  2. Boh, forse me la prendevo troppo...

    RispondiElimina
  3. Nono...non te la prendevi troppo...la prendevi troppo pocho te...a cinghiate...volevo dire...

    RispondiElimina
  4. Grazie del sostegno!!! comunqe va meglio... per ora...

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.