giovedì 5 marzo 2009

La vendetta di Indiana Michi

Indiana Michi ha già avuto a che fare con la Burocrazia. Ed era stata una battaglia senza esclusione di colpi.


Ma in questi giorni si è svolto uno scontro epico.


Ieri sono andata al buergerbuero. Sarebbe l'ufficio del cittadino. Credo che sia una sorta di circoscrizione o municipio, non so...


C'erano venti persone prima di me. Mi servivano due firme. Arriva il mio turno. Chiedo gentilmente alla signora se parla inglese e lei mi risponde NEIN con la gentilezza di un dobermann inferocito. Ma non solo. Mi spiega che siamo in germania e si parla il tedesco. che gli stranieri per far autenticare i titoli accademici li mandino lì a loro non interessa, si parla in tedesco.



Dopo un colloquio formato da grugniti (da parte sua) e parole in libertà in pseudo-tedesco (da parte mia) ho capito che dovevo fare copie dei documenti. Le chiedo se sa dove posso andare, ma non è un problema suo.


Casualmente la fotocopiatrice era nella stanza a fianco.


Torno e la signora chiaccherava con le amiche. Le chiedo se posso tornare da lei ma NEIN, mi devo fare altri 30 minuti di fila.


Al mio turno becco una ragazza giovane. Le chiedo speranzosa se parla inglese. No perchè siamo in un ufficio tedesco e si parla tedesco. Giovane sì ma fetente più della collega. Dopo tre quarti d'ora che mi dice sempre la stessa cosa e finisce per 4 volte con la frase "se non parla tedesco deve bla bla bla bla" mi inbestialisco e me ne vado.


Torno il pomeriggio e c'erano 37 persone in attesa.


Torno stamattina con la mia coinquilina e imparo nozioni molto edificanti.



  • Negli uffici tedeschi se anche la gente parla inglese risponde per principio di no perchè siamo in un ufficio tedesco e si parla tedesco

  • la frase del giorno prima era "se non parla tedesco si faccia accompagnare da qualcuno"


Ma a questo punto è arrivato il cavaliere con l'armatura scintillante.



La mia collega ha saputo la storia, si è indignata e ha scritto una lettera di fuoco all'ufficio.


stamattina ho odiato i tedeschi, ma lei mi ha riconciliato con tutta la sua nazione.


GRAZIE RUTH!!!!!


e viva i tedeschi seri......

4 commenti:

  1. in finlandia tutti sanno l'inglese e non si rifiutano di parlarlo, che siano più efficienti dei tedeschi?

    RispondiElimina
  2. Mi raccomando...informaci sugli sviluppi...bisogna fare il confronto itaGlia-Cermania...


    In Itaglia cestinerebbero la lettera all'istante...


    Angelo

    RispondiElimina
  3. @Profondo: non ci vuole molto ad essere più efficieni dei tedeschi, fidati!!!!

    @Angelo: mercoledì pubblicherò "La vendetta II", non anticipo niente

    @Pitunpi: eh già.... e più spesso di quanto si creda...

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.