domenica 7 dicembre 2008

Scusa ma ti chiamo Amore

Ebbene si.


Ieri sera con il PMC (per chi ancora non lo avesse capito questa sigla sottintende il Paleontologo del Mio Cuore) abbiamo visto l'imperdibile "Scusa ma ti chiamo Amore", tratto dal famosissimo libro di Moccia.



No, non spaventatevi, questa scelta ha un senso: stasera andremo a vedere "Ti stramo", per capire la parodia di un film da teen-ager dovevamo vedere un film da teenager... No, non 3msc, Scamarcio non lo reggo, molto meglio Raul Bova.


Ora, dopo aver visto questo capolavoro assoluto della cinematografia italiana, alcuni dubbi mi attanagliano la mente. Qui ne riporterò alcuni.


La voce da oche idiote delle diciassettenni è voluta da Moccia oppure è un contributo personale delle giovanissime attrici?


La zeppola della protagonista è un omaggio a Muccino?


La veridicità ridotta (inferiore solo a quella di "Cappuccetto rosso") è una scelta di campo?


Solo per fare un esempio: Roma, incidente col motorino, lei 17 anni, lui 37.


Lei sale in macchina con lui (ma sei matta??? e se è un pazzo stupratore?)


Lei lascia il motorino appoggiato ad un albero senza catena o niente (a Roma ne ritrovi tre...)


Lui accetta pure di andarla a riprendere a scuola (allora i problemi te li vai a ercare...)


e così via...


Insomma, io chiedo scusa alle torme di diciassettenni innamorate di Moccia che leggeranno questo blog seguendo la chiave di ricerca di "scusa ma ti chiamo amore", ma secondo me il film è inguardabile, a meno che non si tratti di una parodia. Consolatevi comunque, Indiana Jones è peggio.


I grandi miti non si battono.


 

6 commenti:

  1. Se a investirti è un 37enne come Bova è inevitabile seguirlo in macchina dimenticandosi di incatenare il motorino (e poi, come lo incateni ? Il lucchetto lo hai lasciato a Ponte Milvio :-)).



    RispondiElimina
  2. hai ragione, non avevo tenuto conto di questo particolare!


    A proposito di Ponte Milvio c'è anche la scena "cult" in cui uno va con le tronchesi ad aprire il lucchetto perchè la storia è finita..... AAARGHHH!

    RispondiElimina
  3. Beh, con i film di Moccia mica tanto!!! ;)

    RispondiElimina
  4. Sai che quella locandina è portatrice del morbo?

    RispondiElimina
  5. Mi ha colpito il morbo!!! Lo sapevo!!! Il giorno dopo ho visto anche 3msc.... che ORRORE!!!!!!!


    Però "Ti stramo" è carino!!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.