mercoledì 11 giugno 2008

Guida e piscina

Io non guido. Non ho quindi avuto il piacere di essere sottoposta alla meravigliosa metamorfosi da simpatica e gentile Paleomiki a tirannosaura inferocita nel momento della guida nel traffico. Ma ieri sera in piscina, finalmente, ecco l'illuminazione...

Micio in piscina


 Il martedì è l'unico giorno della settimana in cui la piscina è aperta la sera, e questo permette di fare interessanti studi di antropologia. Ecco la mia reazione ad alcuni dei “casi umani” incontrati:


Caso 1:



avrai pure il fisico di una fotomodella, ma spero tanto che il bikini da mare con i laccetti si sciolga e finisca a tre metri di profondità... aaahhh, é proprio per evitarlo che passi il tempo a farti "massaggiare i muscoli" dal fustacchione... 


Caso 2:



Ma che caspita fate in 25 in fondo alla corsia? Ah, si, mi rendo conto, il tizio ha un brufolo sulla schiena e chiede un consulto... Se dovete fare semplicemente il bagno non potete andare alla sauna? o per lo meno me lo lasciate uno spazietto sulla parete per darmi la spinta? Noo? beh, allora userò una delle vostre pance, grazie.


Caso 3:



Brutto §§§§§§§§§§§§§§§§ come ti permetti di tagliarmi la strada in partenza per nuotare a CAGNOLINO? Cavolo, non sarò la Pellegrini ma almeno sono in grado di nuotare in uno stile degno di questo nome... e tu fai pure il prepotente? Ooops, non l'ho fatto apposta, sai, nuotando a rana capita che scappi una gomitata nel fianco...


Casi 3 e 4:



ok, mi rendo conto che la piscina è di tutti e che avete il diritto di andare alla velocità che ritenete più opportuna, ma almeno volete togliervi dai cosiddetti? Ma no, voi nuotate a un metro all’ora e pure affiancati... beh, se è il suicidio che volete posso pure accontentarvi!


 Caso 5:


Photobucket


Si, sei bello, sei figo, sei veloce e nuoti bene, ora che l’hai dimostrato la smetti di tagliarmi la strada tutte le volte per partire con la capriola? Se no mi ci metto d’impegno ad occuparti la corsia....


Beh, non pensavo di essere così violenta.... spero che per sfogarmi mi basti la piscina...



Michela

N.B.: Per la gioia di tutti ci tengo a rassicurarvi che le mie minacce sono rimaste pure e semplici elucubrazioni mentali... non ho dato nemmeno la gomitata al "cagnolino", ma sarò una santa????

14 commenti:

  1. è risaputo che la piscina non è rilassante, anzi è stressante come la guida a milano!

    RispondiElimina
  2. dai... spezzo una lancia a favore del poveretto minacciato di gomitate... c'è gente che non è idrodinamica, guarda io sono l'unica che anche con la tavoletta va a fondo!!! non scherzo, anzi se ci sono dei fisici curiosi di studiare il fenomeno... cmq una paio d'anni di piscina da piccola mi hanno lasciato in eredità soltanto uno stile "rana idrofoba" che ti raccomando... :-)

    RispondiElimina
  3. @ profondo: si me ne sono accorta!!!!

    @ moonstorm: ma infatti niente contro chi non nuota bene, figurati!!! Ma se qualcuno fa il prepotente tagliandomi la strada all'improvviso e nemmeno sa nuotare, quindi occupa la corsia per due ore per fare una vasca mi fa un po' rabbia no?

    RispondiElimina
  4. Essì, la piscina tira fori il peggio di noi! Ricordo quando ci andavo... C'era la tipa col costume completamente trasparente e causava parecchi annegamenti, c'erano quelli che per la velocità, causavano notevoli tzunami alle corsie vicin e parecchi annegamenti, c'erano quelli che annaspavano all'improvviso, causandoti craniate brutali e parecchi annegamenti, c'erano poi gli istruttori psicopatici che un giorno ti mandavano nella corsia di Rosolino e l'altro ti rispedivano in quella dei tetraplegici con ritardi mentali (causandoti per cambiare, parecchi annegamenti!).


    Alla fine... Sarebbe meglio avere una piscina personale, chissà perchè?

    Così magari quando sei da solo, puoi annegare parecchio in santa pace! :)

    RispondiElimina
  5. per non parlare dei ragazzini deficienti che camminano beati (no, non nuotano, camminano) in mezzo alla corsia rompendo le scatole alla gente e causando parecchi annegamenti nel tentativo di schivarli

    RispondiElimina
  6. certo, come a me irritano certi vecchietti al volante... (ebbene sì, io guido, pericolo pubblico n°1). tranqui era detto tutto ironicamente... tranne lo stile "rana idrofoba" e il mio problema di galleggiamento!

    RispondiElimina
  7. Tra le due gatte morte delle prime due foto la prima è proprio una gran gnocca :°D


    In ogni caso, sono sempre più convinto del fatto che le piscine andrebbero attrezzate con vasche per gente che ha voglia di nuotare e vasche per gente vogliosa di cazzeggiare.


    Che poi, sinceramente, io in piscina vado a cazzeggiare, ma comprendo il fastidio (reciproco, eh XD) che puoi dare ad uno che invece vuole nuotare seriamente.


    See ya!

    RispondiElimina
  8. Io andavo in una piscina all'aperto l'anno scorso. Quest'anno ho rinunciato. Ho saputo che è in una zona della città a rischio radiazioni. Ma sono triste, la piscina mi manca....andiamo nella tua?

    RispondiElimina
  9. @Robin: ma vedi, uno in piscina può fare quello che gli pare, fermarsi, chiacchierare, ma con correttezza!! Quando in sei si fermano a chiacchierare occupando tutto lo spazio in fondo alla corsia mi viene da prenderli a mozzichi... insomma, spostarsi in un angolo no?

    @ Vera: se vuoi ti aspetto! fra l'altro qui la piscina costa pochissimo!!!!! appuntamento sotto casa mia alle 5?

    RispondiElimina
  10. P.S. per Robin: anche io fra le due "gattemorte" preferisco la prima, il PMC invece la seconda e non riesco a convincerlo...

    RispondiElimina
  11. Io la seconda gattamorta proverei a rianimarla con la respirazione bocca-a-bocca e perchènnò, il massaggio cardiaco (ma il cuore l'avrà a sinistra o a destra? O__O Nel dubbio...)... Ma temo che Vera poi annegherebbe me, chissàpoiperchè? O__o

    RispondiElimina
  12. Ma in piscina ci vai per sfogarti o per rilassarti?

    Io ho smesso per tutti i casi che hai elencato! Ma l'ho fatta per 13 anni...

    RispondiElimina
  13. ... per dimagrire!!!

    No vabbe, durante le superiori ho fatto 5 anni di nuoto e mi piaceva molto e la piscina mi rilassa, ma non iquando c'è troppa gente!!!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.