sabato 2 febbraio 2008

Ratatouille aveva ragione!!!!

Per un recente studio (che non c'entra niente nè con i topi né col fast food) i ricercatori del Max-Planck-Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia hanno sottoposto per due settimane tre gruppi sperimentali di topi a differenti regimi alimentari. Ai primi sono stati forniti frutta e vegetali crudi, ai secondi pasti simili a quelli di una tavola calda, mentre agli ultimi menu da fast food.

I risultati indicano che le differenti diete hanno conseguenze importanti sulla regolazione dell'espressione genica: in particolare, sono state osservate considerevoli differenze nei livelli di attivazione di migliaia geni del fegato tra i topi nutriti come scimpanzè e quelli sottoposti alle due diete umane, mentre non sono stati segnalati effetti significativi sul cervello. L'unico effetto degno di nota riscontrato nei topi che sono stati sottoposti alle diverse diete umane è consistito in un notevole aumento di peso negli esemplari che hanno mangiato "hamburger e patatine".


 questo fa riflettere...  Ratatouille aveva ragione!


Da Pikaia

4 commenti:

  1. non era necessario far ingrassare dei topolini per capirlo: è noto da anni che il cibo dei fast food fa ingrassare...

    RispondiElimina
  2. in questo caso si tratta solo di un "effetto indesiderato", lo scopo del lavoro era tutt'altro... insomma, non c'è speranza!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati. Se ritenuti scortesi, maleducati o inappropriati non verranno pubblicati.