mercoledì 30 maggio 2007

Mi chiedo perché...

...mi devo svegliare con in testa la musichetta dei puffi (noi puffi siam così, siam proprio buffi si, ma è questo che piace a voi, si, proprio a tutti voi!)? (questo lo so... vero Ary??)


...a Termini ci deve sempre essere almeno una scala mobile che non funziona (tranquilli, se non vi sembra è solo perchè non ve le siete girate tutti)? ... oggi bonus: due!!!!


...una volta resami conto che sono sul binario sbagliato deve passare la metro a quello giusto e dopo che l'attesa da "2 minuti" si trasforma magicamente in "5 minuti" alla fine aspetto 10 minuti (w le moltiplicazioni)?


...in biblioteca mi devono dare sempre l'armadietto nella fila più bassa che per mettere e prendere le cose ci devo praticamente strisciare dentro?


...alla biblioteca mi deve prendere un attacco micidiale di allergia proprio mentre sto parlando con un mio amico che non vedo da due mesi?



...il libro citato in tutte le bibliografie di riferimento è un opuscolo regalato insieme ad un settimanale?


...il computer mi dice che ho fatto troppe richieste (6) quando ieri ne avevo fatte più di dieci e la cosa non lo turbava minimamente?


...entro che c'è il sole e il cielo senza la minima nuvoletta e quando decido di uscire perché il cervello non dà segni di vita inizia a diluviare di brutto? (ma stavolta l'ho fregato, ho aspettato e sono uscita quando Giove Pluvio si è distratto un attimo e per circa un minuto e mezzo non ha piovuto, giusto il tempo di arrivare alla metro!)


Lo so il perché.... MALEDETTA SVEGLIA ALLE 7!!!!!!  Svegliarsi presto crea terribili influssi negativi su tutta la giornata... Soluzione:



DORMI!!!!!!


Michela


lunedì 28 maggio 2007

SOS zanzare

Alla cortese attenzione della Comunità di Zanzare


Gentili Zanzare,


Vi scrivo questa lettera per proporVi un patto di non belligeranza. L'idea mi è nata durante la nottata insonne passata alla casa al mare fra sabato e domenica.


Poiché dormo nella stanza con i miei e sabato sera mio padre russava ho deciso di andare a dormire al piano terra sul divano. In quel frangente ho potuto apprezzare a pieno l'amicizia e l'affetto che mi dimostrate, e Ve ne sono estremamente grata, tuttavia....


So perfettamente che il mio sangue rappresenta per Voi l'unica forma di sostentamento delle Vostre amabili creature, ma perché scegliere sempre e solo il mio in una casa abitata da quattro persone? Essendo donatorie di sangue sono sempre disponibile ad adoperarmi per il bene comune, tuttavia vorrei farvi notare che all'AVIS non mi lasciano una bolla pruriginosa che mi impedisce di dormire per 4 ore, né mi ronzano nelle orecchie durante il sonno... e posso assicurarVi che ciò mi predispone benevolmente nei confronti della donazione propriamente detta.


Infatti so bene che la Vostra presenza continua a fianco a me nella notte di sabato era dovuta alla preoccupazione per la tranquillità del mio sonno, che avete controllato stabilendo precisi turni di guardia per non lasciarmi mai senza controllo... ma in questo caso avrei senza dubbio preferito che non Vi faceste riconoscere con il consueto ronzio, soprattutto quando mi volavate in prossimità delle orecchie.


Inoltre capisco che le 25 punture in una notte (sottostima) erano destinate a sfamare i vostri piccoli inermi, ma perché oltre a prelevarmi il sangue mi avete iniettato anche una simpatica sostanza che mi ha tenuto sveglia per ore nel vano tentativo di non grattarmi? Anche se può sembrarVi strano, Vi assicuo che non ho bisogno di queste prove per fortificare il mio spirito...


Inoltre Vi inviterei a non posarVi sul mio viso mentre sono sveglia (anche se so che lo fate solo per dimostrarmi il Vosto affetto nei miei confronti), non è piacevole svegliarsi con la faccia rossa di schiaffi e alcune zanzare spiaccicate sul viso.


Concludendo Vi ropongo un patto:


Voi non ronzate e non mi create bolle pruriginose e io vi dò la possibilità di servirvi a volontà del mio sangue e non vi uccido. Direi che entrambe le parti potrebbero ritenersi soddisfatte.


Naturalmente nel caso non accettiate questo patto darò avvio ad una guerra sanguinosa senza esclusione di colpi.



Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket


 


Cordialmente


Michela


PS per chi volesse c'è la possibilità di sottoscrivere la petizione...

venerdì 25 maggio 2007

Odi et amo...in viaggio

Odio l'odore dell'Eurostar, quello che senti anche a tre metri dalla porta aperta dello scompartimento, che ti si attacca ai vestiti e nemmeno la lavatrice più tenace riesce a togliertelo.


Amo dormire e svegliarmi rendendomi conto che sono quasi arrivata.


Odio i vicini che vogliono a tutti costi chiacchierare quando sono stanca, vorrei dormire e  mi campeggia in faccia la scritta luminescente "Lasciatemi in pace", odio le persone che parlano urlando e quelle che tengono la suoneria del cellulare a volume alto, odio quello che giocano col cellulare e non tolgono i toni dei tasti.


Amo chiacchierare con i vicini se ne capita l'occasione o anche solo scambiare un sorriso e un saluto quando arrivo e vado via


Odio i bagni del treno, sporchi, puzzolenti e spesso rotti. Odio l'aria condizionata che non funziona e se funziona è torrida d'inverno e gelata d'estate.


Amo il paesaggio sempre mutevole.


Odio le gallerie perché mi annoiano.


Amo ascoltare la musica e rilassarmi.


Odio scoprire di aver dimenticato il lettore mp3.


Amo leggere un libro che mi piace e sapere di potergli dedicare interamente tante ore.


Odio i controllori che passano e non controllano perché io il biglietto lo pago e non vedo perché gli altri non dovrebbero.


Amo guardare fuori dal finestrino e lasciare i miei pensieri scorrere lungo i binari, intrufolandosi nelle vallate dei paesaggi montani e sorvolando i paesini e le città, specchiandosi nei fiumi e cavalcando le nuvole.


Amo passare nelle stazioni e cogliere un momento fugace della vita quotidiana delle altre persone mentre sfreccio come fuori dal mondo.


Amo l'infinita possibilità di scoprire nuovi luoghi, nuove persone, nuove idee, nuovi mondi, amo la consapevolezza che oggi la distanza geografica, se davvero lo vuoi, non è più un limite...


Ma odio l'eurostar...

lunedì 21 maggio 2007

Ciao!


sarà la primavera, sarà che ho passato l'esame incubo del semestre, sarà fa caldo, che il cielo è azzurro e si sente il profumo dei fiori, sarà che ho passato il week end fra la Fiera dell'Editoria Scientifica di Trieste con due amiche e il relax con amiche che non vedevo da un po', sarà che ho trovato dei libri bellissimi, sarà che sto andando avanti con la tesi, sarà che mi sono riconciliata con il mio amicio francese, sarà che... non lo so, ma oggi sono


FELICE!!!!!!


Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Michela

lunedì 14 maggio 2007

Anche se con due giorni di ritardo...


 


 


vi aggiornerò prossimamante sul Portogallo...


Michela


 


 


 

giovedì 10 maggio 2007

Ciao a tutti!!!!


Vi saluto perché domani mattina (alle 6:20 AAARGH) parto per un week end a Lisbona con i miei!!!! E' una sorta di scambio di favori: io l'ho regalato a loro per i 25 anni di matrimonio e loro l'hanno regalato a me per il mio compleanno (sabato)... E dato che la prossima settimana sarò decisamente presa non so quando riuscirò ad aggiornare!


Allla conquista del Portogallo!!!!!





Baci!!!


Michela

mercoledì 9 maggio 2007

...piccole follie quotidiane...


Analisi del sangue, dopo cinque minuti buoni che mi tastava l'incavo del gomito:


Infermiera: scusi signorina, ma lei dove ce le ha le vene?


Mail di un professore:


Certo che possiamo anticipare l'esame, però dovrebbe venire a Udine.... (per inciso, io vivo a roma e studio a FERRARA)


aaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh


domenica 6 maggio 2007

Ciao a tutti!


ieri sera divertentissima serata al Tinapika per la laurea di Dani (GRANDE!!!!!), con cabaret e discoteca!!!! Serata decisamente istruttiva: ho deciso che mai più nella vita metterò biancheria bianca per andare in un locale...


Perché? Ecco la ragione: il locale, per creare atmosfera, era illuminato da lampade ad ultravioletti, quelle che usano normalmente nelle discoteche per far brillare di luce azzurrina tutto ciò he c'è di bianco...


Avevo messo un reggiseno bianco (appunto) che malauguratamente spuntava per un angolino dal vestito... risultato: per tutta la serata sono andata in giro come se avessi una torcia azzurra nella scollatura perchè ogni tentativo di mascherare il disgraziatissomo angolino è miseramente fallito!


Ma a me è andata bene... una mia amica ha scoperto troppo tardi che la normalissima maglietta rossa che aveva indossato risultava trasparente agli ultravioletti, e si è ritrovata con il reggiseno candido che illuminava come un faro il buio della sala...



Piccolo consiglio: se volete evitare di sembrare un evidenziatore vestito a festa quando andate in un locale scegliete biancheria colorata!!!


A proposito di fluorescenza: piccolo regalo per Ary (cliccando sulle foto si accede alla notizia...)


A transgenic fluorescent green pig bred by the National Taiwan University.


Picture of transgenic pigs supplied by Taiwan National University, courtesy Wu Shinn-chih



Buona settimana!


Michela

mercoledì 2 maggio 2007

 ecco la mail che mi è arrivata qualche giorno fa....



Da: servizio@poste.it
Data: 28-apr-2007 10.56
A:
Ogg: Poste Italiano Notizia


Caro cliente del Posteitaliene,


Una nuova gamma completa di servizi online e adesso disponibile!
Per poter usufruire dei nuovi servizi online di Poste.it occorre prima diventare UTENTE VERIFICATO.


    ●    Accedi ai servizi online di Poste.it e diventa UTENTE VERIFICATO


L'Assistenza Clienti, dopo aver ricevuto la documentazione e averne verificato la completezza e la veridicitа,
provvederа immediatamente ad attivare il suo "Nome Utente Verificato". Verrai informato tиlefonicamente
di tale attivazione.


TELEFONO
Numero gratuito 803.160
(dal lunedм al sabato dalle ore 8 alle ore 20).


©Poste Italiane 2007 | contattaci | privacy | mappa del sito | personalizza visualizzazione | Partita IVA 01114601006


 


della serie... ma che me stanno a pijà pe' scema????????